Tante voci, pochi caratteri: Twitter, Facebook e le peculiarità della comunicazione nel ventunesimo secolo

Con il passare degli anni, l’aumento delle vie di comunicazione è diventato direttamente proporzionale a quello delle persone che sono abilitate a comunicare con il resto del mondo. il limite di caratteri è adesso di primaria importanza. Piattaforme sociali, smartphone, connessioni internet ad alta velocità e wi-fi disponibile in ogni locale pubblico rendono la comunicazione non più una opzione, bensì una necessità. La voglia di mettersi in mostra ed esprimere la propria opinione in un parco virtuale come quello di internet è una proposta assai allettante per tutti coloro che non vogliono chiudersi dentro al loro recinto e restare al passo con i tempi.

Questo sovraccarico di voci e pensieri rende però il mondo della comunicazione via etere un’arma a doppio taglio, poiché ad attirare l’attenzione di un lettore è più una frase (o addirittura concetto) accattivante che un poema ben articolato e di spessore culturale.

Continue reading “Tante voci, pochi caratteri: Twitter, Facebook e le peculiarità della comunicazione nel ventunesimo secolo” »