Soluzioni alternative per le vene varicose che garantiscono aiuto

Quando ho scoperto di avere vene varicose non sapevo molto su di loro, tranne il fatto che sono le vene sulle gambe e che sono visibilmente espresse. È stato allora che ho iniziato a studiare la malattia, i metodi di trattamento, le soluzioni alternative. Oggi condivido i suggerimenti con gli altri…

Le vene varicose costituiscono una malattia del sistema venoso superficiale. Più frequentemente colpisce le gambe, mentre in alcuni casi può diffondersi ad altre parti del corpo. A seconda della fase della malattia e di quanto è avanzata, così sarà anche il metodo di trattamento. Oltre al trattamento che è raccomandato dal medico nella lotta contro le vene varicose è possibile utilizzare alcuni metodi popolari, il tutto con l’obiettivo di evitare la chirurgia venosa.

Olio d’aglio

In una ricerca su internet ho digitato “trattamento naturale delle vene sulle gambe”. Sono uscite numerose ricette naturali, ma ho scelto quelli che erano a portata di mano. L’attenzione mi è stata attirata dall’olio d’aglio che doveva risolvere tutto. Secondo le raccomandazioni e i commenti degli utenti soddisfatti, ho visto che l’aglio è veramente efficace.

Per preparare questo olio avevo bisogno di solo un po’ di olio d’oliva, succo d’arancia e aglio. Ho messo tutto insieme e li ho lasciati in un barattolo, in modo che le proprietà benefici dell’aglio fossero combinate con le altre cose. L’ho applicato ogni giorno sulle vene varicose delle mie gambe e ho messo sopra un tessuto caldo di cotone per accelerare il processo di assorbimento di questi ingredienti benefici. Così ho fatto un impacco e l’ho tenuto per circa 30 minuti, ogni sera prima di andare a dormire. Dopo 2 settimane ho sentito un miglioramento, non sono più apparse delle nuove vene varicose, e i problemi delle vecchie vene sono significativamente ridotti. Tuttavia, l’odore dell’aglio mi rifiutava e volevo trovare qualcosa che avesse un effetto simile, e un odore più tollerabile.

Aceto di mele

La nonna mi ha consigliato di provare l’aceto di mele fatto in casa che l’ha aiutata. Non dovevo preoccuparmi di farlo, quindi era perfetto. L’ho applicato due volte al giorno, al mattino e alla sera, immergendo un batuffolo di cotone e sfregandolo sulle vene varicose delle gambe. Dopo 3 settimane ho notato che non ho più quei capillari scoppiati intorno alle vene e che le vene sono considerevolmente ridotte.

Nel frattempo, ho iniziato ad usare il tè a base di ortiche, quindi ho continuato con una combinazione di aceto di mele e tè di ortiche. Dopo un paio di mesi di questa combinazione, ho notato una drastica differenza sulle mie gambe. Le vene sulle gambe sono scomparse, non ho più quei brutti nodi che sono come una rete tessuta intorno alle gambe.

Quasi tutti i sintomi spiacevoli delle vene varicose sono finalmente scomparsi. Volevo condividere con voi la mia esperienza, sperando di essere d’aiuto a qualcuno con le vene dolorose sulle gambe.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *