Parafango MTB

Come ben sai il termine “mtb” sta ad indicare in forma abbreviata il termine mountain bike, ovvero un tipo di bicicletta strutturata ed ideata per praticare sport non unicamente su strade asfaltate, ma più che altro strade sterrate sia in salita che su dislivelli.Parafango-auto
Questa tipologia di biciclette si distingue per determinate caratteristiche dalle cosiddette biciclette da strada o da corsa, in quanto ha proprio una struttura completamente differente. Innanzitutto ha degli ammortizzatori e sospensioni completamente adattati al percorso che si intende percorrere, ha dei telai realizzati in diversi materiali, tra cui l’alluminio o il carbonio. E’ differente anche la dimensioni delle gomme, infatti quelle mtb sono decisamente più larghe per facilitarne appunto l’utilizzo. Alcune montano il parafango, altre invece no. Sull’utilizzo del parafango mtb ci sono differenti considerazioni da fare. Sicuramente il parafango viene montato sia anteriormente che posteriormente per scelta, per evitare di bagnarsi con eventuali schizzi di fango in corsa, c’è da tenere presente però che, se il tuo obiettivo è “arrivare primo” ecco anche il parafango più leggero ha il suo peso. Devi quindi valutare se è più importante per te ridurre la possibilità di schizzi da percorso oppure sfrecciare velocemente al traguardo. Se devi scegliere se montare o meno il parafango sulla tua mountain bike tiene presente anche che, come ben sai, la maggior parte delle volte, lo stesso viene montato in talune gare, per evitare che il fango e gli schizzi finiscano non solo sul corpo sulla bicicletta stessa, quanto sulla mascherina o sugli occhiali che, se sporchi limiterebbero la visibilità del percorso e potrebbero rallentare la tua corsa. Tendenzialmente si cerca di non montare ulteriore peso sulla propria mtb ma, effettivamente in certi casi, diventa necessario ponderare bene il percorso, gli agenti atmosferici, il fine della gara e competitività. Se terrai presente tutti i fattori, potrai scegliere di montare dei parafanghi per determinati percorsi e poi rimuoverli, non è un’operazione complicata ma ti garantirà di dare versatilità alla tua mountain bike.