I mobili alti e le 6 soluzioni salvaspazio

Se vivi in una casa piccola, con pochi metri quadri a disposizione, dovrai stare attento a tutto l’arredamento sia in termini di dimensioni che per le combinazioni di mobili.

Capita spesso infatti di sentire persone che rinunciano a librerie o ulteriori ripiani perché lo spazio è poco o perché stonerebbe con il resto dell’arredamento.

Ma se mettiamo in moto l’ingegno e ci armiamo di scaletta la soluzione è a portata di mano: i mobili alti. Non sei convinto?

Allora lascia che ti illustri i 6 metodi salvaspazio che ci permetteranno di sfruttare gli spazi domestici al meglio.

  1. Scaffali alti sulle scale: basteranno poche mensole da incastrare con delle tavole alte ai lati della scala, creando composizioni che seguono i gradini e che verranno utilizzare come comoda libreria senza ingombrare il salotto o lo studio.
  2. Ripiani aperti: il mobile alto per eccellenza che ci permette di riporre una scatola su ogni ripiano sfruttando lo spazio fino al soffitto e risparmiando ingombro in profondità.
  3. Biblioteca a parete: in questo caso uno scaffale alto ci permetterà di avere il nostro spazio di stoccaggio libri a tutta parete, con profondità minime che non occupino troppo spazio.
  4. Armadio alto con ripiano: anche in questo caso si tratta della zona studio dove vari oggetti, raccoglitor, fascicoli e libri, verrebbero conservati in altezza.
  5. Armadi alti con cassetti o ante: la soluzione ideale da mettere dietro le porte che ci permette di creare uno spazio “ripostiglio” per riporre gli acquisti.
  6. Mobili alti per i telai delle porte: un altro modo per sfruttare uno spazio altrimenti inutilizzato e conservarci oggetti vari o, perché no?!, da riempire con delle piantine.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *