Grande crescita per l’abbigliamento alternativo

Sempre più persone decidono il consumo consapevole. Non solo il prezzo e la disponibilità giocano un ruolo nel processo di acquisto. I consumatori vogliono sapere dove i loro prodotti sono realizzati. Al giorno d’oggi i consumatori sono disposti a pagare un prezzo più alto per i prodotti sostenibili e derivanti dal mercato equo. Questo ramo di industria è cresciuto negli ultimi anni e sta vivendo un piccolo boom.

Pantaloni harem

Internet sta offrendo ai giovani imprenditori la possibilità di fornire prodotti del commercio equo per tutti. Loro non devono pagare affitti elevati e possono generare vantaggi competitivi in confronto a marche famose e grandi aziende. Le spese correnti sono relativamente basse. Il denaro può essere reinvestito in produzioni maggiori e nel costo del materiale di prodotti sostenibili.

Il marchio virblatt sta entrando nel business tramite Internet e sta offrendo vestiti alternativi, come i pantaloni harem, i pantaloni etnici e zaini fatti di canapa, in Europa e in America del Nord. L’amministratore delegato della società creativa, Sabrina Wagner, riconosce la crescente tendenza di materiali alternativi come la canapa e il bambù, oltre che modelli particolari come i pantaloni aladino o alla turca, con cavallo basso e quindi molto comodi da indossare.

La canapa è una materia prima in rapida crescita, che ha bisogno di meno acqua, pesticidi e insetticidi rispetto al cotone. Sabrina è convinta che “vi è la domanda di moda alternativa ed etnica che deve essere soddisfatta. Dobbiamo iniziare a creare una linea di abbigliamento innovativa e moderna per un target più grande. Se si cammina attraverso un centro commerciale ci sono prodotti di massa delle imprese famose, per tutti. Ogni altra possibilità è molto costosa e lo spazio di vendita sembra elitario. Perché non offrire i giusti capi d’abbigliamento per un prezzo equo? Abbiamo iniziato a partecipare a questa tendenza e prodotto una linea di prodotti diversi, come vestiti etnici, borse e zaini fatti di canapa “.

Questa giovane azienda è convinta di incontrare lo spirito di questo tempo. L’amministratore delegato aggiunge: “I negozi nei centri commerciali sono costretti a pagare affitti elevati, quindi perché non usare Internet per seguire la tendenza e dare un piccolo contributo ad una produzione più sostenibile?”

Il negozio online virblatt.it per la moda alternativa è disponibile in sei lingue. L’azienda collabora con le piccole e medie imprese a conduzione familiare nel nord della Thailandia, dove possono prendere parte al processo produttivo, visitare i luoghi di produzione e le condizioni di lavoro. L’azienda sta progettando di sviluppare nuovi mercati e di offrire una propria gamma completa di prodotti con materiali alternativi per il futuro.